Héctor Herrera e Porto festeggiano Portimonense

In quello stesso gioco la palla è finita all’interno del goal dei locali, che ha visto come in pochi secondi sono passati dal cantare il primo goal a decollare dal centro del campo con 0-1 sul tabellone.

L’errore? Del solito Tiquinho sembrava perfetto in difesa e diede piacere a un Marega che doveva solo spingerla. È su un rotolo e loro lo sanno. Ottengono tutto.

Solo sei minuti dopo è stato Otavio a mettere lo 0-2 dopo un ottimo passaggio dal Marega. E così, senza quasi accorgersene, il partito fu praticamente condannato. Tuttavia, il Portimonense non aveva il compito di essere portato via, e completò una prima parte abbastanza completa in termini di gioco. Il problema? Che all’ultimo minuto di quel primo tempo Marega ha segnato il terzo per uccidere il gioco.