Séamus Coleman afferma che la Unibet mostra il beneficio del duro lavoro

Quattro anni fa, Coleman è stato omesso dalla squadra d’Irlanda che ha fatto un’apparizione sfortunata in Polonia e Ucraina perché il manager all’epoca, Giovanni Trapattoni, non si fidava di lui. L’italiano ama i suoi terzini a difendere prima di tutto; Coleman, allora 23enne, ha sempre sentito il bisogno di bombardare.

Coleman ha visto Euro 2012 come un fan, nella casa di famiglia nel Donegal. “Avevo la maglia dell’Irlanda”, dice. “Non sono andato in vacanza e sono Unibet pariuri rimasto a casa, proprio come facevo prima di incontrarmi [con la squadra]. Sarei stato alla tenuta, con i ragazzini che bussavano alla porta, proprio come loro erano questa settimana, e avrei guardato i giochi con i miei amici.Non è stato bello ma, come ho detto prima, non è stata colpa di Giovanni Trapattoni. ”

L’immagine dei ragazzi locali che bussano alla sua porta è bella:” Sta arrivando Seamus fuori? “Ma non sarà in giro ora ed è facile per lui essere in missione per vendicare il prossimo Campionato Europeo in Francia.

In questi giorni, Coleman è uno dei primi nomi su Il foglio di squadra di Martin O’Neill e lui è venuto a sapere quando tenere e quando sovrapporsi. Una maggiore maturità ha portato equilibrio e c’è una sicurezza su di lui, nonostante i suoi sforzi durante la stagione Unibet triste di Everton, quando hanno finito undicesimo e hanno licenziato Roberto Martínez.Forse c’è una liberazione sui doveri internazionali. L’impatto di Marcus Rashford sul debutto è sentito dai suoi nuovi compagni di squadra in Inghilterra. Per saperne di più

Coleman fa parte di una difesa irlandese che ha mantenuto sei carte in 11 partite e una squadra che non solo è difficile da battere, ma porta una minaccia da gol, in particolare sui calci piazzati. È una ricetta per il successo e Coleman crede che possa essere diverso per loro in queste finali. Nel 2012, hanno perso i loro tre legami di gruppo.

“Stiamo andando in Francia con una mentalità completamente diversa”, dice. “Siamo una squadra difficile da battere e possiamo segnare gol. Tutti vogliono lavorare duramente l’uno con l’altro e molto di questo viene dal manager. Lui ci dà tempo lontano dall’hotel di tanto in tanto e lo apprezziamo.È come se volessi premiarlo per quanto è bravo con noi.

“Sono sicuro che tutti fanno riferimento a Leicester City, e che fiaba fosse. Ognuno di loro è tornato in posizione ed è stata una lezione per tutti i team di talento. Potrebbero esserci più giocatori di talento a livello di club, ma preferirei ragazzi che lavorino sodo. ”

” È un business di risultati e, sfortunatamente per Roberto, non li avevamo presi. Ma non è solo Roberto a prenderlo sul mento, che viene anche dai giocatori.Non è bello Unibet bonus vedere qualcuno perdere il proprio lavoro e non è come se qualcuno ne fosse felice. ”

Coleman ha parlato di come il suo entusiasmo offensivo sia stato frenato da Martínez. “Forse non sono riuscito a bombardare quanto avrei voluto ma Gerry [Deulofeu] stava preparando Rom [Lukaku] settimana dopo settimana. Non puoi litigare con quello. Sono un giocatore di squadra ed è un gioco di squadra. “