Manchester United: l’accordo con la Premier League TV riduce le possibilità dei club in Europa

 

Louis van Gaal mantiene il sostegno del Manchester United nonostante sia eliminato dalla Champions League, poiché la gerarchia crede che il lucroso accordo con la Premier League abbia ridotto significativamente le speranze dei club inglesi di vincere il più grande premio europeo.

La visione del consiglio di amministrazione di United è che le compagnie televisive sono riluttanti a spostare i giochi a venerdì sera per assistere i club offrendo ai giocatori più tempo di recupero prima delle partite di martedì sera in Europa, come avviene in alcuni altri paesi. Per tutti i milioni spesi, Il Manchester United di Louis van Gaal sembra un milione di miglia di distanza | Jamie Jackson Per saperne di più

Richard Scudamore, amministratore delegato dell’organo di governo, ha ottenuto un contratto da 5,14 miliardi di sterline, il 71% in più rispetto ai termini precedenti, con Sky e BT per trasmettere la Premier League a livello nazionale dalla prossima stagione fino al 2019.

Nonostante lo United sia ora in Europa League a causa della sconfitta per 3-2 a Wolfsburg martedì sera, la posizione di Van Gaal rimane forte.

United credi Scudamore ha ceduto troppo potere alle emittenti in cambio di finanze record.Nella Bundesliga tedesca, in Serie A italiana e in La Liga spagnola, le partite vengono spesso spostate a venerdì prima di martedì sera in Champions League.

Scudamore, tuttavia, è stato lasciato poco spazio per cercare di aiutare i club nazionali in Coppa Europa, con le cifre di visualizzazione che poi scendono su Sky e BT. Anche il venerdì sera non è il momento ottimale per le prime regioni d’oltremare che dovrebbero acquistare i diritti per ulteriori 3 miliardi di sterline.

In Asia e in Estremo Oriente un gioco che partirà alle 20:00 dovrebbe essere visto dal vivo nel bel mezzo della notte, o nelle prime ore del mattino.In America, questa ora di inizio sarebbe arrivata durante la giornata lavorativa.

Il punto di vista dell’Old Trafford è la ragione principale per cui ci sono poche prospettive di United, Chelsea, Manchester City, Arsenal o qualsiasi altro club che partecipa in Champions League giocando il venerdì, piuttosto che preoccupazioni che coloro che non sono in competizione lo ritengano ingiusto.

Nonostante queste riserve, c’è un riconoscimento allo United che le finanze in offerta dal nuovo contratto sono di enorme vantaggio La scorsa stagione il Chelsea, i campioni, ha guadagnato 99,9 milioni di sterline. Lo United ha guadagnato 96,75 milioni di sterline per il quarto posto, oltre ai 96,5 milioni di sterline guadagnati dall’Arsenal terzo posto a causa del fatto che il club ha più “spese di impianto” – più partite dal vivo.

Ma questi premi si scateneranno sotto il nuovo affare.I campioni del 2016-17 guadagneranno più di £ 150 milioni e il resto dei primi quattro riceverà almeno £ 140 milioni. Il club in fondo può aspettarsi £ 99m, vicino alla ricompensa del Chelsea a maggio.

Questo rende ora la competizione nazionale più prioritaria per lo United rispetto alla Champions League.

Queste ricchezze sono anche rendendo difficile per i club di alto rango acquistare giocatori da quelli di fascia media o anche di livello più basso. Nell’estate United non è riuscito a premiare Sadio Mané lontano da Southampton per circa 15 milioni di sterline, sebbene siano riusciti a portare Morgan Schneiderlin dal club della costa meridionale in un affare da 24 milioni di sterline.Everton ha anche resistito a un’offerta di £ 38 milioni dal Chelsea per John Stones nella stessa finestra di trasferimento.

Ciò significa che, nonostante l’eliminazione dello United dalla Champions League, Van Gaal spera di riuscire a rafforzare la squadra a gennaio.